X Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Accetto

Scegli la casa attiva

La casa che non consuma energia, ma ne produce.
casa attiva

È una casa talmente ben isolata da rendere il suo fabbisogno energetico quasi nullo, talmente basso che può essere facilmente coperto producendo in modo “naturale” tutta l’energia di cui ha bisogno e anche molta di più. È una casa che mantiene una temperatura ottimale tutto l’anno, anche quando fuori è freddissimo, anche quando fuori è caldissimo: d’inverno utilizza senza sprechi tutta l’energia del sole e d’estate sfrutta l’elevato grado di isolamento dell’involucro.

virtual tour

Come è fatta

20141122_125.jpg

Esteticamente è fatta come vogliamo, praticamente non ci sono vincoli. È l’orientamento che in fase di progetto fa la differenza, perché una esposizione ideale ottimizza le sinergie con l’ambiente.

È perfettamente coibentata e isolata anche acusticamente, le finestre si contraddistinguono per vetri e telai con ottime caratteristiche termiche e sono dimensionate in base all’esposizione per sfruttare al meglio luce e calore nelle diverse stagioni, non ha ponti termici e assicura un adeguato ricambio di aria interna grazie alla costante ventilazione a recupero di calore (più ossigeno, meno anidride carbonica, meno inquinanti, smog, pollini, ecc.).

I requisiti fondamentali che caratterizzano la casa attiva sono:
  • un fabbisogno energetico annuo per riscaldamento inferiore a 10 kWh/mq. una bella differenza rispetto alla media degli altri edifici che, anche se di recente costruzione e rispondenti ai limiti di legge,
  • la percentuale di ore l’anno in cui la temperatura media supera i 25°C non deve essere superiore al 10%.
  • un livello di tenuta all’aria dell’edificio altissimo, che garantisce quindi l’assenza di spifferi ed eventuali perdite di calore
info

Una casa fonte di reddito

Zero sprechi e condizioni di benessere abitativo superiori massima qualifica energetica = elevato valore di mercato dell’immobile. Grazie alla Direttiva Europea 2010/31/UE, sappiamo già che a partire dal 2020 tutte le case in nuova costruzione dovranno essere ad energia quasi zero, avrebbe quindi poco senso oggi costruire edifici con caratteristiche differenti e prestazioni scarse.
Zero costi di energia elettrica, di riscaldamento e di condizionamento: tutte le bollette pagate fino ad oggi diventano un risparmio, chiaro, immediato e costante. Surplus di produzione di energia con ulteriore ricavo: l’energia in più viene immagazzinata e può essere utilizzata per ricaricare un’auto o una bici elettrica.

Viverci dentro

Villa-Pandolfo_Edilizia-Rossi-1.jpg

Più salute e più comfort: perché in una casa attiva la sensazione di benessere corrisponde ad un’effettiva salubrità ambientale. Un involucro ben coibentato dal punto di vista termico e realizzato con cura, oltre a contenere il calore al suo interno, garantisce una temperatura uniforme in tutti gli ambienti interni ed assicura l’assenza di eventuali spifferi, condizioni indispensabili per un’elevata percezione di benessere. La ventilazione meccanica, inoltre, permette un costante ricambio d’aria che così risulta sempre salubre.

Zero spese più reddito a disposizione: perché tutto ciò che non viene speso per costi energetici, può essere riversato in qualità della vita.

info
La casa attiva elimina per sempre i tutti i costi energetici e si trasforma in una fonte di reddito permanente

Quanto costa?

Praticamente come le altre case con livello di efficienza energetica conforme agli standard edilizi vigenti. Perché i superiori costi costruttivi richiesti dall’isolamento dell’edificio, dalla tipologia degli infissi e da tutti i protocolli progettuali e di realizzazione della casa attiva, sono compensati dalla mancanza di impianti di riscaldamento e raffrescamento di tipo tradizionale.

info

Chi la costruisce e dove

In Friuli Venezia Giulia le costruiamo noi. L’impresa edile Rossi F.lli di Variano di Basiliano.

Una lunga storia di famiglia friulana legata al mattone. Da molti anni ormai orientati all’edilizia sostenibile, siamo stati i primi nella nostra regione a costruire secondo i protocolli CasaClima, e un’esperienza ormai consolidata che ci permette oggi di realizzare la Casa Attiva: chiavi in mano, con prezzi e tempi chiari fin dall’inizio e preventivi intoccabili. Una voce che fa la differenza, lo sappiamo tutti.

Poco fuori città. Abbastanza vicino per muoversi senza pensieri e abbastanza lontano per vivere immersi nella natura. Ai piedi del Colle San Leonardo a Variano: inquinamento atmosferico zero, inquinamento luminoso e acustico zero. Ottima qualità dell’aria: emissioni di agenti inquinanti inferiori anche 25 volte rispetto a Udine (dati rilasciatidall’Arpa Fvg). Scuole materne d’eccellenza, elementari e medie, parco giochi, posta, banche, farmacie, ambulatori medici, centro commerciale, palestre, campi da calcio, ristoranti, negozi, adsl, tutto nell’arco di una chilometro e mezzo. Intorno: boschi di conifere e castagni. Percorsi pedonali e ciclabili, una natura mozzafiato che se non la vedi non ci credi. Al mattino cinguetti, alla sera i grilli. Perché non innamorarsi di un posto così? È Variano. Vieni a vedere.

info